Blog

Creare custom post type WordPress

DI    ,

Vediamo insieme quanto sia semplice farlo senza plugin

Creare custom post type per WordPress è la dimostrazione primaria che questo fantastico CMS non è solo una piattaforma per blogger.

Per chi non sapesse cosa sono i custom post type, sono contenuti come pagine e articoli, ma con gestione separata da quest’ultimi accennati.
Wordpress installa ed utilizza di default i seguenti custom post type:

  • Menu;
  • Articoli;
  • Pagine;
  • Media;
  • Revisioni.

La necessità di creare custom post type per WordPress può nascere dall’esigenza di dover gestire contenuti diversi da pagine e articoli, come ad esempio un portfolio, dei video, delle recensioni, o altro che il vostro sito web abbia bisogno.

Tutto ciò può essere realizzato tramite l’ausilio di plugin oppure con un minimo di programmazione php.

Per quanto riguarda la parte inerente il plugin, vi indirizzerò solamente ad uno dei plugin più famosi in quanto preferisco sempre implementare le nuove funzioni tramite php, piuttosto che con un plugin.

Ricordatevi che per ogni plugin che installate nel vostro WordPress, rallenterete di un po’ la velocità del vostro sito.

Il plugin più utilizzato per questo tipo di operazione è CPT UI scaricatelo ed installatelo sul vostro sito CMS e sarete subito pronti per creare custom post type per WordPress.

Ma torniamo a noi, vediamo come possiamo realizzare tutto ciò senza l’ausilio di plugin esterni.

Prima di tutto navighiamo all’interno della cartella del vostro tema in uso [solitamente in /wp-content/themes/nometema] e apriamo il file functions.php

In questo file troveremo tutte le funzioni di cui necessita il vostro tema.

I codici che andremo ad inserire andranno alla fine del file, prima di un’eventuale chiusura del codice php “?>”

Supponiamo abbiamo bisogno di un portfolio, la funzione per creare custom post type per WordPress sarà la seguente.

Il custom post type

Una volta salvato il vostro functions.php e ricaricato nel vostro FTP, potrete vedere il vostro nuovo Custom Post Type nel vostro pannello amministratore di WordPress.

Ho commentato tutto il codice per così darvi maggiore chiarezza delle varie righe.

Solo un paio di note in merito ad alcuni parametri.

Supports

Ha molti altri parametri da poter mostrare nella pagina di inserimento di un nuovo portfolio. Eccovi la lista completa:

  • title
  • editor‘ (descrizione / contenuto)
  • author
  • thumbnail‘ (immagine in evidenza)
  • excerpt‘ (riassunto)
  • trackbacks
  • custom-fields‘ (campi personalizzati)
  • comments
  • revisions‘ (memorizza e mostra le varie revisioni della pagina)
  • page-attributes‘ (attributi della pagina)
  • post-formats‘ (aggiunge i formati di articolo)
Labels

Rappresenta tutte le voci che troverete nelle varie pagine del vostro CPT, quindi se avete necessità di tradurre tutto nella vostra lingua, eccovi una lista delle voci più importanti per i parametri di ‘labels’:

  • name’ – in genere il nome del vostro CPT
  • singular_name’ – nome singolo del vostro CPT
  • add_new’aggiungi nuovo
  • add_new_item’ – aggiungi nuovo {CPT nome}
  • edit_item’ – modifica {CPT nome}
  • new_item’ – nuovo {CPT nome}
  • view_item’ – vedi {CPT nome}
  • not_found’ – nessun {CPT nome} trovato
  • not_found_in_trash’ – nessun {CPT nome} nel vestino.
  • all_items’ – Tutti i {CPT nome}.
  • archives’ – {CPT nome} Archivio.
  • featured_image’ – Immagine in evidenza.
  • set_featured_image’ – Imposta immagine in evidenza.
  • remove_featured_image’ – Rimuovi immagine in evidenza.
  • use_featured_image’ – Usa come immagine in evidenza.

Ora vediamo come poter associare delle categorie al nostro CPT per organizzare al meglio il nostro portfolio.

Gli archivi dei CPT

E questo era l’ultimo passo per creare custom post type per WordPress e le categorie correlate al vostro pannello amministratore di WordPress.

Ora non rimane che creare la pagina .php per l’archivio e la pagina .php per il singolo portfolio.

Vediamo velocemente come procedere. Vi indicherò solo la struttura principale, in quanto la grafica e il layout varia da esigenza ad esigenza.

Una buona base di partenza è quella di partire dal template archive.php e single.php del vostro tema, che rinominerete con archive-portfolio.php e single-portfolio.php

L’archive-portfolio.php gestirà la lista di tutti i vostri custom post type “portfolio”.

Il layout del single-portfolio.php avrà al stessa identica struttura, cioè apertura dell’operatore “if” e dell’operatore “while”. Poi starà a voi inserire la struttura html al suo interno.

Questa è la base di partenza per creare custom post type per WordPress.

Se non siete pratici di html o php non esitate a contattarmi spiegandomi il lavoro di cui avete bisogno.



Seguici su Facebook

logo footer wolftrick